Il lago vasca e il salotto buono.

25 Mag

Insegno italiano ai tedeschi in un posto dimenticato da Dio e dai turisti. Per l’esattezza, nel quartiere di Berlino dove è nata Christiane F. (ora che so da dove viene capisco molte più cose). Ci sono un supermercato, una farmacia, una chiesa, un grattacielo grigio, che in realtà è una casa di riposo, e un negozio di alimentari polacco. Quando sono lì posso provare l’inebriante e sempre più rara sensazione di essere la più giovane di tutti (a parte qualche ragazzo che fa il servizio civile spingendo vecchiette in carrozzina).
Ovviamente faccio lezione ai “50+”, ovvero agli over 50, pensionati provvisti di un umorismo tutto berlinese che gli fa dire, quando suonano le campane della chiesa: “Yuhu, si è liberato un altro appartamento”.
A me i miei allievi sono simpatici: anche perché, a parte le barzellette, ogni tanto imparo qualcosa su una Berlino che non ho mai potuto conoscere. Oggi avevano come tema la descrizione di un quartiere berlinese: anzi, il paragone tra un quartiere e la camera di un appartamento, seguendo l’esempio di un libro di Culicchia su Torino. La camera da bagno, mi dice un’allieva, è sicuramente il Wannsee: il lago il cui nome già dice tutto: è appunto “ il lago vasca” (Wanne) e rappresentava ai tempi del muro uno dei pochi luoghi di svago lacustre per gli abitanti della ex Berlino ovest. “Per arrivarci mi ci voleva un’ora: ma era bellissimo, affittavo una poltroncina di vimini sulla spiaggia, e finalmente mi sentivo al mare”. Kreuzberg, mi dice un allievo americano arrivato qui nei lontani anni Cinquanta, è il ripostiglio: uno di quei posti con mille cassetti, e ogni cassetto è una sorpresa di cianfrusaglie, di oggetti inutili ma divertenti, di sorprese. Cose dimenticate: per esempio manufatture di bottoni che nessuno compra più. Ma anche cose che ormai sono diventate di moda: il primo negozio di muffins, aperto trent’anni fa (e trent’anni, per Berlino, sono già un record di durata). E c’è anche il salotto buono, quello di rappresentanza, quello dove si pranza (o, più berlinosamente, dove si va a fare il brunch) la domenica. Indovinate qual è? Prenzlauer Berg, il quartiere dove vivo, prima quartiere di studenti, di vita notturna, di locali, e ora già salotto buono, “die gute Stube”, dove bisogna stare attenti a non sporcare e a non rovinare niente con le dita sporche di marmellata. I sociologi la chiamano “Gentrification”, i miei allievi la spiegano così. Il risultato è lo stesso: Berlino cambia molto in fretta.

2 Risposte a “Il lago vasca e il salotto buono.”

  1. vito settembre 4, 2011 a 3:53 PM #

    a proposito, che si dice su Wedding?

  2. emanuela settembre 12, 2011 a 9:16 PM #

    Berlino mi ha affascinato da quando per la prima volta, da piccola, sono arrivata davanti alla porta di Brandeburgo, (vicino mi sembra alla Kunfusterdamm), e lei , tutta bruciacchiata, svettava sulle brillantezze della Berlino Occidentale. Una Domenica, abbiamo con una cinquecento, superato la porta e ci siamo inoltrati sull’Unter den Linden,silenziosa, vuota, con facciate di bei palazzi tutte bruciate e dietro vuote come occhi di cieco. Non una persona non un rumore. In fondo a due km. a destra, un bar. Entriamo. Gli occhi segnati del proprietario, e nulla, nulla da offrire, e noi da comprare. Siamo tornati nella Berlino “occidentale”, distrutta ancora, ma viva di colori e di suoni. Un ricordo indelebile. poi per svariati motivi di lavoro sono tornata nove volte a Berlino. La decima volta ho comprato casa! amo Berlino, ci vado spesso e quando non vado affitto la mia casa o la scambio con tutti i posti del mondo. Ora ritorno per fare ad amici che anche loro hanno comprato, due ristrutturazioni (sono archi- tetto e ristrutturare case é il mio lavoro), poi tornero’ a Natale, per godermi il clima natalizio che qui é magico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: