I mezzi pubblici di Berlino ti amano – o no?

25 Feb

Ho da poco ricevuto una mail di una lettrice del blog che si lamentava della maleducazione dei controllori sulla S-Bahn di Berlino (ricordiamo che non ci sono sbarre all’ingresso, ma controlli random effettuati sui mezzi), ipotizzando addirittura che fossero dei piccoli delinquenti che truffavano i viaggiatori.

In realtà è molto probabile che fossero controllori veri e propri: sono in borghese, e non so se per incutere rispetto spesso sono vestiti come se stessero andando a rapinare una banca, total black, barba lunga e occhio alcolizzato. In più sono famosi per essere scortesi, intransigenti (anche con chi chiaramente ha sbagliato in buona fede) e molto maleducati. Ho assistito io stessa ad una scena in cui un ragazzo (apostrofato malamente dai controllori perché, distratto dalla lettura del giornale, non aveva risposto immediatamente al loro “invito” di mostrare il biglietto) chiedeva di essere interpellato con rispetto, in quanto viaggiatore pagante, e ne nasceva quasi una rissa.
A me è capitato che mi venisse richiesto il biglietto addirittura sulla banchina della S-Bahn: il fatto che mi trovassi lì, secondo gli arguti controllori, presupponeva una mia intenzione di prendere i mezzi, o di essere appena scesa, quindi….(è seguita ovvia discussione animata che qui non riferisco per rispetto dei possibili lettori minorenni).

Questo per quel che riguarda i controllori del treno urbano, gestito dalla Deutsche Bahn. Ma i mezzi pubblici di Berlino in generale non hanno la fama di essere particolarmente “customer friendly”. Tutto al contrario. Voci raccontano (ma non so se siano vere) che i primi messaggi automatici “zürück bleiben, bitte” quando si chiudono le porte della metropolitana abbiano dovuto essere cancellati e rifatti, perché troppo scortesi: non una richiesta, ma un ordine abbaiato dal microfono. Insomma, la BVG, gestore di metro, tram e bus, ha da tempo un problema di immagine notevole e sta cercando di risolverlo nel modo più classico: con una nuova campagna pubblicitaria e iniziative dagli effettetti discutibili.

Sulla U2, per esempio, ora le fermate sono annunciate (sempre e solo in tedesco, ovviamente) da VIP berlinesi: cosa che le rende ancora più incomprensibili ai turisti, e fa andare i pedolari come me, che si devono sorbire lo stessa battuta e la stessa presentazione due o tre volte al giorno, fermata dopo fermata, completamente fuori di testa.

Io ho un abbonamento perenne, praticamente a vita, ai mezzi pubblici di Berlino (compreso pure il traghetto, che un giorno andrò apposta su un lago per prenderlo) e alla BVG, nonostante i guidatori di bus maleducati e i controlli ancora più maleducati, ci sono affezionata. Alla fine metto in conto a anche un biglietto caro e un po’ di scortesia, pur di potermene andare dove mi pare senza dover ricorrere all’auto.

E ammetto anche la nuova pubblicità della BVG non mi dispiace per nulla, anche se il motto “La BVG ti ama” non mi sembra poi troppo azzeccato. Il resto però è carino.
Su uno dei manifesti che tappezzano ora le fermate della metro c’è un ragazzo vestito da donna (reduce da un party selvaggio, supponiamo) che dorme profondamente in un vagone del tram, nella luce dell’alba, con la scritta, in dialetto berlinese: “Alle quattro e mezza del mattino non ti passa a prendere nemmeno tua madre”. E sotto, nell’occhiello: “Perché noi ti amiamo”.

Ora, del fatto che la BVG mi ami davvero dubito un po’, ma che mi porti a casa anche alle quattro del mattino, almeno il fine settimana, è un dato di fatto. E già questo non è per niente male.

nicht-mal-deine-mudda_0

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: