Tag Archives: Natale a Berlino

Impedire in Natale! Punk a Berlino nello storico locale SO 36

23 Dic

Impedire il Natale! Per chi non ha voglia di arrendersi già oggi al rituale di candele, alberi con tutto il corredo di atmosfera natalizia, un buon modo di trascorrere la serata è andare al SO 36 di Kreuzberg, storico locale alternativo berlinese, dove si alternano una serie di gruppi punk sotto il motto, appunto: impedire il Natale (“Weihnachten verhindern”). Probabilmente non ci riusciranno; ma ad ogni modo è un’alternativa all’ennesima passeggiata nell’ennesimo mercatino con ennesimo Glühwein (il nostro vin brulè) E poi SO 36 vale sempre una visita.

I biglietti costano 12 euro e le porte aprono già alle 19.

http://so36.de/events/weihnachten-verhindern/

 

Mercatini di Natale a Berlino: ce n’è per tutti i gusti

19 Nov

Ebbene sì. Con un anticipo sempre più largo cominciano a paritre da settimana prossima, in tutta Berlino, i mercatini di Natale: c’è chi li ama e chi li odia, ma ignorarli non si può.

Se siete tra quelli che li amano, ecco qui una piccola guida per orientarsi e non perdersi nell’offerta – davvero notevole – della capitale.

Tradizionalisti? Il classico è il mercato di Natale vicino al castello barocco di Charlottenburg: così cogliete anche l’occasione, oltre che per bervi l’immancabile vin brulé e a comprare qualche oggetto di artigianato, per visitare castello e parco, che davvero valgono la pena. Un’altra alternativa „classica“ è il mercatino all’Opernpalais: il contorno barocco c’è, le casettine illuminate pure, l’atmosfera romantica anche…non si può volere di più.

Se invece preferite andare in un posto più alla moda, ma volete un’offerta di giochi, giostre d’epoca (più o meno) e sauna, allora la scelta deve cadere sul mercato di Santa Lucia alla Kulturbrauerei, ovvero nel cortile interna di un birrificio ritrasformato in centro di cultura e intrattenimento (personalmente non uno dei miei preferiti: potrebbe essere di Pasqua o Carnevale, tanta atmosfera poi non c’è).

Vi piace fare gli alternativi? Buttatevi sui mercatini di design autoctono: per esempio l’Holy shit shopping (il nome è già un programma): moda, accessori, lampade e chi più ne ha più ne metta. Il tempio di Natale dei creativi berlinesi.. Affollatissimo, stancantissimo,e  niente atmosfera natalizia, ovviamente: ma magari qualche regalo davvero particolare lo trovate. Attenzione, però: a differenza degli altri mercatini, che continuano per tutto il periodo dell’avvento, l’Holy shit shopping è solo due giorni, il 3 e il 4 dicembre (Alte Münze Berlin, Molkenmarkt 2)

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: